martedì 29 ottobre 2013

Velocità: criceto stanco.

Io odio la connessione internet di questa casa. Odio il criceto che chiaramente alla sera si addormenta e
non mi permette di fare niente di niente su questo portatile. E peccato che la sera, o meglio la notte, sia
l'unico momento in cui potrei scrivere con un minimo di concentrazione. Sono giorni che tento di mettere insieme un post mezzo serio su quello che è successo qui in Arabia Saudita lo scorso weekend e mezzo scemo come al solito su quello che è successo al MIO weekend (che weekend non è, è uno-end). Vabbe', prima o poi ci riuscirò.
Intanto qualche foto scattata a Khobar ieri mattina. Maritonzolo aveva da fare lì e ne ho approfittato per farmi dare un passaggio e fare un po' di shopping. Mi sono sudata anche l'anima sotto la maledetta abaya e i 35 gradi che c'erano ma ho riportato a casa il bottino che volevo: le candeline per la torta di compleanno del nano. Voi capite che cazz mi tocca fare per comprare due candeline? Ecco, di questo in fondo parlerò nel prossimo post.


Tipico scorcio saudita: la steppa, un palazzone, la steppa, un palazzone, una gru, la steppa...


Se guardate fuori dal finestrino mentre viaggiate, il 90% delle volte vedrete questo. Il 9% delle volte vedrete una macchina accartocciata, l'1% sono aree di servizio.

Monumento allo shuttle. Che ci fa lì, ah, a saperlo! Ma dopo il supermega locale che sorge sul lungomare, solitario, con la sua insegna gigante che recita "Bona Banana", niente mi stupisce più.
"This is not its place". Ecco, ciccio, togliti quel sorriso dalla faccia e tornatene a casa con il tuo bbq e le tue finte salsicce di pollo. Notare come la parte destra sia soffusa di luce gioiosa, mentre la parte a sinistra è rilassante quanto il giardino dell'Overlook Hotel.
That's all folks, a presto. Se non schiatta il criceto.

2 commenti:

marco carosi ha detto...

Khobar has a small model of the space shuttle Discovery to commemorate the space flight of Sultan Salman Al Saud, the first Saudi in space (on STS-51-G). It is located near the intersection of Prince Salman Road and Prince Turki Street.

La Iena ha detto...

Sapevatelo.

Posta un commento